Come acquistare mobili verdi

In qualità di cittadino responsabile di questo stile di vita ecologico e leader mondiale, potresti chiederti come acquistare mobili ecologici. Acquistare verde, dopo tutto, significa

In qualità di cittadino responsabile di questo stile di vita ecologico e leader mondiale, potresti chiederti come acquistare mobili ecologici. Acquistare verde, dopo tutto, significa che stai facendo la tua parte per mantenere un pianeta sano. L’acquisto di mobili ecologici mantiene anche la tua casa sana poiché i mobili ecologici non rilasciano alcuna sostanza nociva nell’aria che respiri.

Ecco come puoi diventare green con i tuoi mobili

Cerca legno certificato FSC

Il modo migliore per acquistare mobili ecologici di qualità è scegliere legno certificato FSC. Questo tipo di legno è sostenibile se è stato raccolto correttamente. Significa che nessun danno è stato causato alle foreste e il fragile ecosistema non è stato compromesso.

Acquista prodotti in bambù

I produttori attenti all’ambiente utilizzano sempre più il bambù per realizzare mobili ecologici. Il bambù è versatile e da esso vengono realizzati diversi prodotti di arredo, dai mobili al materiale per pavimenti. Poiché il bambù ricresce rapidamente, non c’è dubbio che la risorsa si esaurisca.

Acquista mobili in legno di recupero

Tale legno viene solitamente ottenuto da edifici, ponti, vecchi mobili, ecc. In effetti, può essere recuperato per tutto ciò che comprende il legno come parte della sua costruzione. Scarti industriali scartati, tronchi recuperati dai fiumi sono una buona fonte di tali mobili. I mobili in legno del fienile sono estremamente preferiti. Il legno di recupero comprende la propria patina e ricchezza.

Acquista mobili di produzione locale

Acquistare mobili di produzione locale è una delle scelte più ecologiche. Sostenibilità è la parola chiave sui mobili ecologici. Puoi ridurre i costi energetici quando acquisti tali mobili. Inoltre, sostieni anche l’economia locale quando acquisti tali mobili.

Acquista mobili riciclati

I mobili realizzati con plastica o metallo riciclati sono un’altra opzione per diventare ecologici. Tutto ciò che può essere riciclato può essere considerato ecologico. Anche se questa potrebbe essere un’affermazione molto ampia, il riciclaggio in realtà significa che stai utilizzando meno risorse. Con il rapido miglioramento della tecnologia, anche la qualità del materiale riciclato è notevolmente migliorata.

Acquista mobili atossici o poco tossici

L’acquisto di mobili con finiture atossiche o poco tossiche può ridurre l’emissione di gas tossici. Tali gas potrebbero essere pericolosi per la salute in una stanza ben isolata, dove le tossine non possono fuoriuscire facilmente. Cerca una certificazione adeguata che garantisca l’acquisto di mobili privi di sostanze chimiche tossiche o minime.

Acquista mobili vintage o usati

Il modo più semplice per diventare ecologici è acquistare mobili vintage. Sebbene sia improbabile che tali mobili vengano forniti con una certificazione FSC o realizzati con legno approvato, è comunque probabile che abbiano passato decenni in cui hanno finito di emettere gas tossici. Eviterai anche che il legno venga sprecato nelle discariche utilizzandolo nei tuoi mobili. I mobili vintage o antichi di alta qualità sono molto ricercati e puoi persino rivenderli al prezzo che avevi acquistato.

Going green è l’ultima parola d’ordine tra i produttori di mobili. Ma la produzione di mobili rispettosi dell’ambiente avrebbe successo solo quando li acquistiamo. Ciò incoraggerebbe i produttori a produrre più mobili di questo tipo.

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
On Key

Related Posts